Psicotecnologie.it

Collaborare con Noi Clicca qui!

COLLABORA CON NOI!
» Contattaci

CONNETTITI CON NOI!
» Entra nella community

26 Febbraio 2012 Scritto da  Fanpage.it

La macchina dei ricordi entra in Tribunale e fa condannare l'imputato

immagine brain

Non era mai accaduto in Italia che una sentenza arrivasse grazie all'utilizzo di tecniche di neuroscienza. Il Tribunale di Cremona ha sperimentato un test della verità sui ricordi, portando alla condanna ad un anno di un commercialista accusato di molestie sessuali.

Il parallelo col poligrafo, o con quella che più comunemente è chiamata macchina della verità, è quasi scontato.

Ma le metodologie neuroscientifiche Iat (Implicit Association test) e Tara (Time Antagonistic Response Alethiometer) sperimentate in Italia per la prima volta per un caso giudiziario, non mirano a capire se l'imputato sta mentendo o meno, ma piuttosto a far emergere la memoria autobiografica inconscia. Dunque l'obiettivo è quello di stabilire se il ricordo di un determinato evento è realmente dentro colui che lo narra.

Il caso è quello di una stagista di Cremona vittima delle molestie sessuali di un commercialista. La ragazza è stata sottoposta dal Professor Giuseppe Sartori, dell’Università di Padova, a cinque test sulla sua vita e sulla situazione per cui si è arrivati al Tribunale. In particolare sono state simulate le scene che esattamente riproducevano il momento in cui sarebbe avvenuta la molestia (ad esempio, la ragazza mentre lavorava al pc). Tecnicamente l'esperimento si basa sui tempi di reazione essenziali a classificare delle frasi rappresentative dei punti di criticità dei ricordi (per esempio indicandole come vere o false), elaborati poi da algoritmi matematici.

Fonte:
Fanpage.it | vai alla notizia completa...



Sei qui: Home Risorse Glob News Pescate dalla Rete La macchina dei ricordi entra in Tribunale e fa condannare l'imputato

Connettiti con noi

Indaghiamo sulla natura dei cambiamenti in atto per cercare di capire quale ruolo le tecnologie stanno assumendo nello sviluppo dell'individuo del futuro.