Psicotecnologie.it

Collaborare con Noi Clicca qui!

COLLABORA CON NOI!
» Contattaci

CONNETTITI CON NOI!
» Entra nella community

La dipendenza da Internet può indicare la presenza di altri problemi mentali. E' quanto ha confermato una nuova indagine illustrata da esperti della McMaster University (Canada) alla conferenza dell'European College of Neuropsychopharmacology di Vienna.

Pubblicato in Pescate dalla rete

I social network provocano alti livelli di stress fra gli adolescenti, causando in molti casi disturbi di depressione e di ansia. Lo rivela un nuovo rapporto australiano che ha esaminato l'impatto dei social media sul benessere. Fra gli effetti più diffusi anche una costante sensazione d'inferiorità rispetto a quello che gli amici virtuali condividono su Facebook e Twitter.

Pubblicato in Pescate dalla rete
Martedì, 16 Dicembre 2014 14:51

Smartphone monitora disturbi del sonno

Risultati paragonabili a metodi tradizionali

Un semplice paio di cuffie dotate di microfono collegate a uno smartphone e piazzate sul comodino mentre si dorme sono sufficienti a diagnosticare i più comuni disturbi del sonno, a partire dalle apnee notturne.

Pubblicato in Pescate dalla rete

E l'85% dei casi non arriva a conoscenza degli adulti

Sono i dati emersi durante gli Stati Generali della Pediatria, organizzati dalla Società Italiana di Pediatria e dalla Polizia di Stato. Insulti, persecuzioni e minacce su social network (39,4%), in chat (38,9%) o tramite sms (29,8%) sono le modalità prevalenti con cui si compiono atti di bullismo online.

Pubblicato in Pescate dalla rete

La dipendenza da Internet influenza in modo negativo l'umore dei giovani, tanto da poterli indurre alla depressione.

A stabilirlo e' una ricerca condotta dagli esperti dell'Universita' degli Studi di Milano e della Swansea University (Regno Unito).
Pubblicato in Pescate dalla rete
Mercoledì, 13 Febbraio 2013 09:23

Perché alle donne non piacciono i videogiochi

Il loro cervello reagisce in modo diverso da quello maschile

Le donne capiscono e sanno usare i videogiochi come e forse anche meglio dei maschi.

Pubblicato in Pescate dalla rete

Una ricerca ha analizzato le modalità di navigazione in Rete di un gruppo di volontari, prescindendo dai contenuti dei siti visitati: secondo i risultati, alcuni comportamenti, come l'eccessivo utilizzo della posta elettronica o delle chat o il veloce passaggio da un sito all'altro, possono essere indicativi di una tendenza alla depressione.

Pubblicato in Pescate dalla rete
Lunedì, 26 Novembre 2012 21:35

Zombie, Twitter e la neuroscienza

Uno studio di neuro-marketing condotto su spettatori di “The Walking Dead” ha analizzato cosa succede al cervello durante la visione della serie. Risultato? Le scene più coinvolgenti sono le più chiacchierate online. Ma ci sono anche momenti di “vuoto”…

Pubblicato in Pescate dalla rete
Lunedì, 30 Aprile 2012 21:27

Sei web-dipendente? Puoi scoprirlo così

immagine Facebook

Uno studio britannico svela la vita solitaria dei dipendenti dalla tecnologia

Come riconoscere una persona dipendente dalle tecnologie e da Internet? Si isola e non parla con nessuno per 48 ore. A rivelarlo è uno studio condotto dall’agenzia di marketing digitale britannica Dnx.

Pubblicato in Pescate dalla rete

John P. Murray, psicologo dello sviluppo alla Kansas State University, sostiene che l’esposizione ai contenuti violenti nei videogiochi ha un effetto maggiore rispetto alla violenza veicolata da altre tecnologie (come ad esempio la televisione) per diversi aspetti, uno tra tutti per la loro interattività. Secondo Murray  “i bambini imparano meglio guardando e poi imitando, e sono gratificati dal successo: proprio quello che fa un videogame” [1].

Pubblicato in Special
Pagina 1 di 3
Sei qui: Home Visualizza articoli per tag: ricerca

Connettiti con noi

Indaghiamo sulla natura dei cambiamenti in atto per cercare di capire quale ruolo le tecnologie stanno assumendo nello sviluppo dell'individuo del futuro.